Food Travel Lifestyle

TORTA DI CAROTE E MANDORLE

TORTA DI CAROTE E MANDORLE

Oggi per @4bloggereunpaiodiricette ho scelto un grande calssico che non stanca mai, il ricordo della merenda dell’infanzia: soffice e profumata, la torta di carote e mandorle! Direttamente dal profilo di Simona, la mia sorteggiata di questa settimana, ho deciso di preparare questa deliziosa ricetta, che sa di casa e cose buone. Ho modificato leggermente le dosi per la mia tortiera da 20 cm. Eccovi subito ingredienti e procedimento. Buona colazione/merenda!

INGREDIENTI

  • 180 gr farina 0
  • 50 gr mandorle tritate in farina
  • 180 gr carote grattugiate
  • 40 gr zucchero
  • 50 gr olio semi girasole
  • 50 gr yogurt greco bianco
  • 50 gr latte
  • 2 uova
  • 1 bustina lievito per dolci
  • vaniglia
  • 1 pizzico bicarbonato
TORTA DI CAROTE E MANDORLE

PROCEDIMENTO

Per prima cosa grattugiate le carote pulite usando una grattugia a fori larghi. Io ho messo sul piatto dei fogli di carta assorbente per “asciugare” un po’ le carote. Lasciate da parte e nel frattempo tritate le mandorle fino a ridurle in farina. Con l’aiuto di una frusta elettrica, in una ciotola, montate le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete l’olio, lo yogurt e i semi di vaniglia e montate ancora. A questo punto unite la farina già setacciata e miscelata con il lievito e il bicarbonato, mescolate bene poi aggiungete le mandorle tritate e le carote. Mescolate con una spatola in silicone e unite il latte (quanto basta a rendere l’impasto morbido e cremoso, non liquido). Versate questo impasto in una teglia apribile di 20 cm di diametro (io ho coperto il fondo con carta forno). Cuocete in forno caldo statico a 180°C per circa 35 minuti, facendo sempre la prova stecchino per verificare che sia asciutta all’interno. Questo passaggio è fondamentale soprattutto per gli impasti cha hanno al loro interno frutta o verdura tritate o frullate, perché tendono a rimare più umidi. Lasciate raffreddare nel forno spento e aperto. Estraete dallo stampo solo da fredda. Decorate con zucchero a velo. Per ottenere un effetto più carino ho appoggiato sulla torta fredda un centrino (scegliete il motivo che più vi piace) prima di cospargere di zucchero a velo. Tolto il centrino resterà il disegno!

TORTA DI CAROTE E MANDORLE

Se anche a voi piace l’abbinamento carote-frutta secca, provate anche i miei biscotti con carote e mandorle. Se provate le mie ricette usate #popis_life e taggatemi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.