Food Travel Lifestyle

CROSTATA CON CREMA E MELE, senza glutine, senza lattosio

CROSTATA CON CREMA E MELE, senza glutine, senza lattosio

Un delizioso guscio di frolla senza glutine e senza burro che racchiude una morbida crema vegan profumata alla mandorla e tante mele. Ecco il segreto di questa deliziosa crostata con crema e mele, ispirata ad una ricetta di @dolci.follie. Tati e Vero infatti sono le mie sorteggiate di questa settimana per #4bloggereunpaiodiricette, il progetto che condivido con le mie amiche Teresa, Roberta e Federica.

CROSTATA CON CREMA E MELE, senza glutine, senza lattosio

INGREDIENTI

  • 130 gr. farina di riso bio
  • 70 gr. farina grano saraceno bio
  • 50 gr. olio semi di girasole bio
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino bicarbonato
  • 4-5 cucchiai latte di mandorla
  • 1 cucchiaio zucchero di canna integrale (mascobado)
  • 300 ml latte di mandorla (già dolcificato)
  • 3 cucchiai fecola di patate (o amido di mais)
  • 1 cucchiaino scarso curcuma in polvere
  • 1 mela bio
  • 1 cucchiaio mandorle a lamelle
CROSTATA CON CREMA E MELE, senza glutine, senza lattosio

PROCEDIMENTO

Iniziate preparando la base: in una ciotola mescolate le farine setacciate, il bicarbonato e lo zucchero. A parte sbattete velocemente con una frusta l’uovo con l’olio e il late di mandorle, creando un’emulsione. Versate sopra le farine e mescolate bene, formando una palla. Aggiungete altro latte solo se necessario. Stendete l’impasto con le mani all’interno di una teglia da crostata di 20 cm. di diametro, con il fondo ricoperto di carta forno. Fate risalire bene sui bordi e livellate il fondo. Riponete in frigo a riposare mentre preparate la crema. In un pentolino antiaderente versate l’amido e stemperatelo inizialmente con qualche cucchiaio di latte. Versate successivamente anche il resto (latte e curcuma) e ponete su fuoco moderato mescolando di continuo. Fate addensare, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire coperta. Riprendete l’impasto già steso, ricoprite con la crema, livellandola bene. Prendete una mela ben lavata (se bio potete tenere la buccia, altrimenti sbucciatela). Togliete il torsolo e tagliatela a spicchi sottili e affondateli nella crema come più vi piace. Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 25-30 minuti, controllando. Togliete dal forno e fate raffreddare. Prendete le lamelle di mandorla, fatele tostare leggermente e decorate la superficie della vostra crostata.

CROSTATA CON CREMA E MELE, senza glutine, senza lattosio

NB: di solito non acquisto mai bevande vegetali già zuccherate, ma in questo caso avevo a disposizione del latte di mandorle “dolce”, quindi non ho praticamente aggiunto altro zucchero. Ovviamente nel caso voi usiate bevande non dolcificate, regolatevi, aggiungendo nell’impasto circa 3 cucchiai in più di zucchero e nella crema preferibilmente un paio di cucchiai di sciroppo d’agave (lo zucchero mascobado darebbe un colore marroncino alla crema, nonostante la curcuma).

Vi consiglio anche la mia crostata di mele con frolla alle mandorle, abbinamento sempre vincente! Se provate le mie ricette usate #popis_life e taggatemi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *