Food Travel Lifestyle

CROSTATA DI RISO, GRANO SARACENO E CACAO CON CREMA DI COCCO E FRAGOLE

CROSTATA DI RISO, GRANO SARACENO E CACAO CON CREMA DI COCCO E FRAGOLE
CROSTATA DI RISO, GRANO SARACENO E CACAO
CON CREMA DI COCCO E FRAGOLE
INGREDIENTI
Per la base
120 gr. farina di riso bio
120 gr. farina di grano saraceno bio
10 gr. cacao amaro in polvere
40 gr. zucchero mascobado
1 uovo bio
1 cucchiaino raso bicarbonato
50 gr. olio di cocco bio
2/3 cucchiai latte di riso
 
Per la crema
300 ml latte di cocco al naturale bio “da bere”
2 cucchiai amido di mais
2 cucchiai sciroppo d’agave bio
 
250 gr. circa di fragole
2/3 cucchiai chips di cocco
foglioline di menta
 
ceci secchi per cuocere
PROCEDIMENTO
Iniziate preparando la pasta.
Miscelate le farine, il cacao e il bicarbonato in una ciotola.
A parte con una frusta elettrica, sbattete l’uovo con lo zucchero e aggiungete poi l’olio.
Mescolate il composto di uovo alle farine, prima con una spatola in silicone e poi velocemente a mano.
Se necessario aggiungete un paio di cucchiai di latte di riso.
Stendete la frolla con le mani direttamente nello stampo da crostata da 20 cm. di diametro, salendo bene sui bordi.
Bucherellate il fondo, coprite con un foglio di carta forno e dei ceci secchi e cuocete in forno caldo a 180° per 20 minuti.
Sfornate e fate raffreddare.
Mentre la base cuoce preparate la crema. In un pentolino antiaderente mettete l’amido con qualche cucchiaio di latte di cocco e stemperate bene. Aggiungete il restante latte e lo sciroppo d’agave  e mettete su fuoco basso mescolando sempre, fino a che non si addensi. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare coperta.
Quando sia la base che la crema saranno almeno tiepide, potete assemblare. Versate la crema sulla frolla e livellate con il dorso di un cucchiaio.
Pulite e tagliate a metà le fragole e disponetele sopra la crema al cocco.
Finite decorando con delle chips di cocco e qualche fogliolina di menta.
Conservate in frigorifero fino a 2 giorni.
Se provate le mie ricette e le pubblicate usate #popis_life 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *