Food Travel Lifestyle

WALDORF SALAD

WALDORF SALAD
Buongiorno amici, allora quest’autunno che in tanti aspettano, è arrivato da voi? 
Qui direi proprio di no, nonostante abiti ai piedi delle Alpi, le temperature sono ancora alte (ma le previsioni dicono ancora per poco), le giornate sono super soleggiate, anche se qualcosa nella luce e nei colori della natura fa presagire ciò che ancora si cela.
Lo sapete tutti, io sono un’amante dell’estate, del caldo e del sole. Ad essere del tutto onesta io sono innamorata del mare, il clima diverso che si respira subito appena si arriva in un posto di mare, foss’anche una città, mi fa stare subito meglio. È una cosa innata, che non controllo ma che mi limito a constatare da anni ormai.
Comunque riallacciandomi alla doppia faccia di questi strani giorni estivi di inizio autunno, vi presento una ricetta che ripropone la stessa situazione, ovvero ingredienti autunnali in una presentazione estiva.
Sto parlando della Waldorf Salad, che deve il suo nome proprio al celebre e lussuoso albergo di NY dove venne servita per la prima volta ad un ricevimento privato nel lontano 1893.
Presenta un abbinamento di ingredienti semplice ma particolare nell’effetto.
Vi lascio qui la mia versione e l’originale, buona lettura.
WALDORF SALAD
INGREDIENTI
Per 2 persone:1/2 sedano rapa
1 mela (io Royal Gala)
2 cucchiai di noci
1 cucchiaio di senape (maionese nell’originale)
2 cucchiai di yogurt 0%
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di pepe rosa (bianco nell’originale)
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaio di succo di limone

PROCEDIMENTO
Pelate il sedano rapa e tagliatelo prima a fette sottili e poi a bastoncino.
Fatelo sbollentare 3 minuti in acqua e aceto di mele.
Scolate, sciacquate e asciugate.
Lavate bene la mela, tagliatela in 4 (lasciando la buccia) e togliete i semi. 
Tagliate anch’essa a bastoncino e mettetela in una ciotola con acqua e succo di limone per non farla annerire.
Preparate la salsa dressing mescolando bene senape (o maionese), yogurt e miele.
Scolate e asciugate le mele e mescolatele al sedano rapa, porzionate nei piatti, sbriciolate sopra le noci, aggiungete la salsa e qualche grano di pepe rosa (o bianco).
 
Assaggiate e ditemi cosa ne pensate!
 Se provate le mie ricette e le pubblicate usate #popis_life


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.